puma slide mini
lifestyle,  Recensioni,  Tecnologia

Padmate PaMu Slide Mini True Wireless

Nell’ultimo periodo stiamo lentamente abbandonando le cuffie con il filo in favore delle true wireless di cui Apple e Samsung sono portavoce. Molti brand asiatici, e non solo, stanno producendo dei piccoli gioielli ispirati a questi grandi colossi, oggi vi parliamo delle Pamu Slide Mini di PadMate.

Unboxing:
All’interno della scatola troviamo i due auricolari, la custodia che oltre a proteggere gli auricolari permette di ricaricarli semplicemente inserendoli all’interno, un cavo type c di circa 30 cm per caricare la custodia e una mini sacca per custodire il tutto durante il trasporto. Inoltre troviamo il libretto delle istruzioni per i meno esporti di questa tipologia di auricolari wireless dove viene spiegato in particolare il pairing con lo smartphone o un altro dispositivo dotato di bluetooth, un cartoncino in cui vengono indicati quali gommini utilizzare in base alla propria “taglia” e appunto altri gommini per rendere gli auricolari più comodi possibili durante l’utilizzo.

https://www.instagram.com/p/CDi_0tXp6eS/

Specifiche:
La custodia è super tascabile, piccola e leggera e di una buona plastica. Al centro troviamo 4 led luminosi che indicano lo stato della carica (ogni led acceso è un 25% di batteria carica) quando sono in ricarica o quando vengono estratti gli auricolari in quanto non abbiamo tasti “fisici” nella superficie e nemmeno all’interno. per quanto riguarda la ricarica, è possibile utilizzare la modalità classica via cavo o quella wireless tramite una basetta compatibile (o certi tipi di smartphone). Durante la ricarica, specialmente nel secondo caso, la plastica della custodia tende a riscaldarsi parecchio.
Per avere un’ora di autonomia negli auricolari è sufficiente tenerli per 5 minuti nella custodia e lasciarli ricaricare.


L’auricolare true wireless pamu mini, come la maggior parte di altri brand, presente controlli touch per regolare il volume, cambiare canzone o fare una chiamata. il gommino è molto comodo e permette un buon grip anche durante attività fisica. La certificazione IPX6 garantisce la resistenza da pioggia e sudore
Per quanto riguarda la qualitò del suono, da utente medio posso dire che si sente molto bene, non gracchiano a volume massimo e quest’ultimo è veramente molto alto, buono isolamento dai rumori esterni per il modello di auricolari.
Riporto quanto detto da esperti del settore “Great bass at the lower ends and a decent mid-range, the quality of audio is very good. A good volume range as well allows you to fade-out all external noise when tuning into your favourite station / album.”
se siete fan dei dati nudi e crudi vi lascio la scheda delle specifiche

Sono acquistabili direttamente dal sito ufficiale al prezzo scontato di circa 50 euro. Sono disponibili in ben 4 colorazioni, tra cui neri, bianchi, rosa e verdi. Confrontandoli con gli auricolari che utilizzo più in assoluto (le Air Pods modello 1) posso dire che sono più comodi per via del gommino, nonostante il pairing è facile e veloce quello delle Airpods in quanto made by Apple è insuperabile così come la qualità del suono (più “corposo”). Rapportandole al prezzo le Padmate PaMu Slide Mini vincono il confronto a mani basse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *