10 app gratuite utili per traveller!

Pianificare un viaggio per conto proprio spesso può essere un problema, la tecnologia che abbiamo a disposizione nei nostri tempi può aiutarci nell’organizzazione del nostro viaggio ideale, pre e durante il soggiorno. Queste sono le 10 app gratuite (la maggior parte disponibili sia su Google Store e sia su App Store) che ogni traveller dovrebbe sempre avere a portata di mano.

  • PackPoint: con questa applicazione non avrete più l’ansia di dimenticare le cose a casa, sarà lei a farvi la lista di controllo della valigia per tutti i viaggi. Un’app molto utile che permette di selezionare le varie attività che andremo a fare in quella vacanza/viaggio e genererà automaticamente una lista di oggetti indispensabili o meno per quelle attività. Gli elenchi si possono personalizzare, togliendone e aggiungendone di nuovi per le nostre esigenze. Ogni viaggio verrà salvato con la propria lista di controllo e sarà possibile visionarla di qualsiasi momento e condividerla con i compagni di viaggio. Esiste la versione PRO a pagamento ma la versione gratuita offre tutti i servizi principali sopra citati.
  • Goeuro: una delle migliori app che confrontano le tariffe di treni, bus e voli per viaggiare in tantissimi paesi. All’interno dell’app è possibile vedere le prenotazioni dei viaggi, i ticket e gli aggiornamenti in tempo reali dei tempi di percorrenza.
  • Moovit: conosciamo le difficoltà nel muoversi con i mezzi pubblici in città sconosciute, con quest’app sarà tutto più facile. Un’app aggiornata che offre tutte le possibili soluzioni per spostarsi da un luogo A al luogo B, con tutte le informazioni del caso. All’interno della mappa sono indicate tutte le fermate dei mezzi con i rispettivi numeri – nomi di questi e i tragitti. La migliore nel suo genere per quanto ci riguarda.
  • Uber: è il re mondiale delle app di ridesharing “on demand”, il servizio che permette di prenotare in tempo reale veicoli guidati da privati, attraverso un’app. Uber è particolarmente comodo all’estero quando inevitabilmente ci imbattiamo in una lingua e spesso valuta diversa dalla nostra, tramite l’app è possibile selezionare la destinazione in cui desideriamo arrivare, conoscere e confrontare le varie tariffe dei diversi autisti e pagare direttamente online tramite carta di credito, senza dover “uscire” i contanti.
  • CityMaps2Go: la nostra app preferita per quanto riguarda le mappe offline, nonostante a volte pecca di imprecisioni. Nella versione gratuita è possibile scaricare fino a 12 mappe di città-nazioni da utilizzare in modalità offline e quindi consultabili anche senza internet in qualsiasi momento. Oltre alla mappa è possibile consultare musei, ristoranti e vari locali, fermate dei trasporti pubblici e negozi presenti nel database dell’app. Un’altra funzione veramente utile è la possibilità di creare liste per i viaggi in cui possiamo salvare tutti quei punti di interesse che vogliamo visitare. Questa lista potrà poi essere condivisa con i compagni di viaggio per visualizzare i vari luoghi ed aggiungerne di nuovi.
  • Google Maps: l’app proprietaria di Google è ampiamente considerata come la migliore app di navigazione. Offre indicazioni stradali per viaggiare in auto, con i mezzi pubblici, a piedi, in taxi o in bicicletta. Offre in tempo reale opzioni di trasporto pubblico locale in molti paesi e permette di scaricare aree specifiche per l’utilizzo offline. Con Maps è possibile scoprire orari di apertura e chiusura di musei o ristoranti e controllare quanto è occupato un luogo in tempo reale.
  • Duolingo: la migliore app per imparare le lingue, attraverso un attività di lettura, scrittura e pronuncia. Il percorso parte dalle basi fino a toccare tempi verbali e argomenti complessi, ore ed ore gratuite di attività che se svolte con costanza permettono di imparare bene qualsiasi lingua (entro i nostri limiti).
  • Wallet: all’interno dell’app proprietaria di Apple è possibile “contenere” carte fedeltà e soprattutto biglietti di viaggio e carte di credito che consentono il pagamento direttamente da smartphone. Noi la utilizziamo anche per le prenotazioni di hotel effettuate con Booking, per non avere l’ansia di perdere i fogli cartacei all’interno dei bagagli. Vi è inoltre la possibilità di condividere i vari biglietti con i compagni di viaggio. Ne esistono diverse anche per gli utenti Android con le medesime funzioni.
  • Hype: l’app collegata alla carta permette a tutti quei gruppi di viaggiatori che si trovano a dividere costi come hotel, cibo, trasporti di effettuare i pagamenti con un click e senza più bancanote o monetine. Nella schermata dei pagamenti è possibile inviare denaro o richiedere denaro dagli amici presenti in rubrica. La carta è compatibile con Apple Pay e Google Pay. Non è molto diverse dalle tante che stanno spuntando come funghi in questo momento ma noi utilizziamo questa e quindi ci sembra giusto consigliarvela. Ne parliamo più approfonditamente a questo LINK.
  • XE currency: un’app indispensabile quando la mete dei viaggi è fuori dall’area Euro e ci troviamo a fare mille calcoli mentali per convertire i prezzi in valuta locale in prezzi in euro. Xe Currency è un convertitore di valuta molto preciso con tassi di cambio aggiornati.

Iscrivetevi per non perdervi i prossimi articoli sulla tecnologia e non solo. Se utilizzate altre app utili, per viaggiatori e non, scrivetele qui sotto nei commenti! Al prossimo articolo da @davidez95

17 pensieri riguardo “10 app gratuite utili per traveller!

  1. Ciao 🙂 personalmente non posso fare a meno di google maps. La trovo utilissima. Non conosco le altre ma leggendo le loro recensioni, credo siano un must quando si viaggia.
    Maria Domenica

    Piace a 1 persona

  2. Eccomi, sono un traveller quindi questo post è perfetto per me. Non ero a conoscenza di tutte queste app, alcune le ho ma altre no… Corro a scaricarle, sembrano utili per più situazioni. – Paolo

    Mi piace

  3. Grazie per le informazioni. Sono app che sicuramente sono indispensabili, per quando si viaggia. Io sono ancora alla vecchia maniera, mi piace interagire con la gente del posto e chiedo informazioni. Ricordiamoci che il vecchio metodo può aprire mondi che non ci immaginiamo. Comunque la tecnologia, anche nel mio caso, fa parte del viaggio.

    Piace a 1 persona

    1. Si è vero, interagire con le persone è fondamentale ma ci sono certe situazioni dove il telefono salva la vita, ad esempio quando si prepara la valigia 🙈 ahaha

      Mi piace

  4. Uso ancora le cartine geografiche che fotocopio ingrandite ed evidenzio il mio itinerario. Sono molto vecchio stampo. Ma prima o poi devo adeguarmi alla tecnologia che ogni giorno ci offre strumenti per farci risparmiare tempo. Soprattutto in viaggio. Grazie

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...