Londra
Il nostro diario di viaggio

Natale a Londra: 23 Dicembre

Ci svegliamo verso le 9 ma non usciamo subito perché ci concediamo una doccia calda. Sono circa le 12 quando prendiamo l’autobus. La meta della mattina è il Borough Market, un mercato gastronomico molto caratteristico che unisce diverse culture con i loro prodotti tipici, non può mancare il prosciutto crudo di Parma! Lasciato il mercato camminiamo lungo il Tamigi, percorriamo la Jubilee Walk Way fino a raggiungere il Millenium Bridge, un ponte pedonale, dove ci fermiamo a scattare qualche foto.

  • Londra
  • Londra
  • Londra

Dall’altra parte del ponte possiamo già ammirare la cupola della Saint Paul Cathedral. Di fronte alla maestosa cattedrale, secondo edificio religioso per dimensione in Gran Bretagna dopo la cattedrale di Liverpool, prendiamo un bus (per riscaldarci un po’) e scendiamo a Covent Garden, un quartiere moderno e pieno di turisti!

  • Londra
  • Londra

L’attrazione principale è sicuramente il Covent Garden Market, un mercato coperto dell’artigianato strutturato su due piani che oltre alle numerose boutique e bancarelle è il palcoscenico di molti artisti di strada. Veniamo attirati dall’Apple store dove ci divertiamo a provare tanti aggeggi strani. Solamente dopo, su internet, scopriamo che questo è tutt’oggi il più grande Apple store al mondo (fonte Wikipedia).

Sono circa le 16 quando decidiamo di tornare causa freddo e partita dell’Inter. Trascorriamo il resto della serata in hotel, tra cena, editing e relax.

Iscriviti al blog per non perderti i prossimi articoli londinesi e al canale YouTube per vivere con noi i nostri viaggi!

A presto, Davide e Giulia!