DI NUOVO INSIEME A BUDAPEST!

Giorno 5: 5 agosto
Oggi è giorno di viaggio, alle 11 facciamo il check-out e ci dirigiamo a Vienna erdberg, dove alle 13 ci attende il nostro secondo bus Flixbus, la prossima tappa è Budapest! Sono le 16 quando “sbarchiamo” nella capitale ungherese, città che ha visto iniziare la nostra relazione 2 anni e 8 mesi fa circa. L’autobus ci lascia a Nepliget, tra la grouprama arena e il parco Nepliget, appena fuori dalle porte di Budapest, una stazione ben collegata attraverso metro e tram al centro. È proprio qui, negli sportelli automatici, che acquistiamo i biglietti per i trasporti. Avendo l’hotel abbastanza vicino al centro decidiamo di comprare un semplice carnet di 10 biglietti al prezzo di 3000 fiorini (circa 10€) al posto dei soliti abbonamenti giornalieri. Effettuiamo il pagamento con carta di credito, senza grandi commissioni, in quanto non è conveniente scambiare soldi nei “change” presenti nella stazione (occhio alle persone che vogliono scambiare soldi senza autorizzazione). Per raggiungere il nostro appartamento dobbiamo prendere il tram 1 e l’autobus 9 che fortunatamente ferma proprio a pochi metri dal nostro alloggio.

Guarda il video relativo: VLOG BUDAPEST 5-6 AGOSTO

L’appartamento, Suzy’s City Apartment (prenotato su Booking.com, e se volete prenotare anche voi il vostro prossimo soggiorno e guadagnare 15 euro cliccate QUI!),  è distribuito su due piani, al piano terra si trovano la cucina, il bagno e la zona soggiorno, dotata di due poltrone, un tavolino, il divano e la TV. Al piano superiore, un soppalco, si trova la zona notte, con un semplice materasso appoggiato su assi di legno, ma nonostante questo comodo.Schermata 2017-10-07 alle 19.06.35

Sono circa le 18.40 quando, dopo aver sistemato le nostre cose nella stanza, usciamo con l’intenzione di fare solamente la spesa, il programma però cambia quando camminando qualche minuto ci accorgiamo di aver già raggiunto il centro città. Dopo aver scambiato 10€ (non di più non essendo sicuri che fosse vantaggioso il cambio proposto) entriamo al Mercato Centrale dove si trova Aldi, negozio di alimentari che avevamo già conosciuto in Portogallo. Acquistiamo due croissant che mangiamo nella piazza di fronte al mercato centrale. Percorriamo la strada dei negozi (Vaci Utca) fino alla piazza Vorosmarty Ter dove si trova il ristorante dell’Hard Rock e tanti negozi famosi. Percorriamo Deak ferenc utca fino ad arrivare alla vasca – piscina sopra al locale notturno Akvarium club. È qui che immergiamo i nostri piedi, come veri cittadini, prima di raggiungere il McDonald dove affamati acquistiamo 20 McNuggets, cibo tipico mondiale.Schermata 2017-10-07 alle 19.06.01

Se ti sei perso l’articolo precedente clicca QUI!

Giorno 6: 6 AGOSTO
Sveglia alle 9 per andare a comprare qualcosa per la colazione per poi raggiungere il centro della città. Percorriamo a piedi tutta “Baross Utca” fino a raggiungere la stazione Kalvin Ter, una delle fermate metropolitane principali e vicina al mercato centrale. Camminiamo lungo tutto il primo ponte (Liberty Bridge – Szabadsag hid) fino a raggiungere Buda. Da qui possiamo già ammirare le Gellert (bagni termali), il Castello di Buda e il Bastione dei Pescatori. Passeggiando lungo il Danubio raggiungiamo i piedi della collina su cui poggia il castello, dalla quale è possibile scegliere tra le varie soluzioni per raggiungere l’attrazione. La funicolare è la prima possibilità (non compresa nella Budapest Card), seconda possibilità utilizzare gli autobus (16, 116), mentre la terza, più economica, andare a piedi seguendo il sentiero apposito (quella per cui optiamo noi). Arrivati in cima la vista è stupenda, essendo Budapest una città “bassa” si riescono ad ammirare tutte le principali attrazioni. Il castello in sé non ci ha affascinato particolarmente, infatti abbiamo deciso di non visitarlo (Prezzo: 8€). Abbiamo comunque percorso tutto il perimetro nella quale si trovano parecchie bancarelle di souvenir e qualche bar/ristorante. Proseguiamo fino a raggiungere il Bastione dei Pescatori tramite una strada piena di ristoranti e negozietti, dove sconsigliamo fortemente di scambiare i soldi visti i tassi di cambio sfavorevoli.Schermata 2017-10-07 alle 19.07.30

Arrivati al Bastione dei Pescatori però la fame è tanta e così decidiamo di tornarci qualche giorno più avanti. Ripartiamo e raggiungiamo il Ponte Margherita (Margit Hid), sempre costeggiando la riva del Danubio e nonostante la fame rimaniamo attratti da una fontana presente sull’Isola Margherita. Ci sediamo, come da tradizione, sulle sponde della fontana e immergiamo i nostri piedi nell’acqua, mentre ammiriamo i getti d’acqua che si alternano a ritmo di musica. La nostra prima volta a Budapest non avevamo considerato quest’isola ma avendola scoperta ora possiamo definirla come un paradiso, lontana dal traffico.

Leggi anche: Total white Daniel Wellington!

Schermata 2017-10-07 alle 19.08.09

Raggiungiamo ora il West End, uno dei più grandi centri commerciali dell’Ungheria dove cerchiamo la pizzeria nella quale avevamo mangiato 2 anni e mezzo prima, convinti di trovarla! Una volta arrivati però la pizzeria “Don Pepe” non esiste più, soppiantata dal più noto Pizza Hut, e così dobbiamo accontentarci di qualche panino e qualche patatina del McDonald. Dopo aver passeggiato tra i vari negozi del centro commerciali ci dirigiamo alla fermata più vicina dell’autobus e, causa pioggia, scegliamo di tornare in appartamento.

Iscrivetevi al canale Youtube per restare aggiornati con i nuovi video e al blog con i prossimi articoli di viaggio e tanto altro!

Alla prossima, Davide e Giulia! ♡

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...