iOS 11: ecco le novità su iPad!

Salve a tutti, benvenuti in questo nuovo articolo tecnologico!  Oggi parliamo di iOS 11, il nuovo sistema operativo di casa Apple per i suoi dispositivi (iPhone, iPad e iPod) presentato pochissimi giorni fa durante l’evento WWDC Worldwide Developers Conferens 2017, tenutosi in California.

Guarda anche il nostro articolo su come collaborare con le aziende

Grazie alle varie guide che si possono trovare online abbiamo installato la beta di iOS 11 (una versione non definitiva, piena di bug) sull’ iPad Pro, ecco le novità che più ci sono piaciute:

  1. Un nuovo dock per iPad che riprende il dock del sistema operativo macOS installato sui computer della casa di Cupertino. Un dock che può contenere molte più app, tra cui le solite decise dall’utente e altre utilizzate ultimamente. Ora è possibile avere sempre in primo piano il dock tramite uno swipe verso l’alto.
  2. Drag and Drop (in Italiano trascinare e rilasciare): funzione che permette di trascinare oggetti, foto, link, testi da un’app all’altra in modo facile e diretto.
  3. Multitasking ridisegnato in cui ora troviamo tutte le app in background come piccole finestre affiancate e sul lato destro il centro di controllo, non più sotto.

  4. Nuova app File per gestire i propri file, documenti, immagini, ecc, organizzare cartelle e trovare rapidamente i propri file. App che permette di interagire anche con altre app di storage attraverso il cloud come google drive, Dropbox, one drive, oltre all’app proprietaria iCloud Drive. Per una ricerca più semplice è presente la casella in cui si può digitare il nome del file o la lista dei tag dati al file.IMG_0228
  5. Nuovo centro di controllo arricchito e personalizzabile attraverso le impostazioni. Nuove funzionalità aggiunte come la possibilità di fare riprese video dello schermo. Funzionalità ampliate attraverso il 3D Touch o la pressione prolungata (per i dispositivi che non supportano il 3D Touch). IMG_0229
  6. Tastiera ampliata con tasti doppi azionabili tramite uno swipe verso il basso. Questi sono visibili sopra al carattere principale, sono di un colore grigio chiaro e abbastanza trasparenti, se avete problemi di vista forse non saranno molto comodi. Una tastiera, chiamata Quick Type, che permette una maggiore scorrevolezza in fase di battitura. IMG_0234.jpg

La versione definitiva, disponibile a tutti gli utenti, arriverà in autunno e come sempre una notifica nelle impostazioni alla voce Aggiornamento Software comunicherà l’effettiva disponibilità (aggiornamento gratuito). La versione provata è una versione preliminare, con bug evidenti che non impediscono l’utilizzo del dispositivo ma non permettono di sfruttare a pieno le potenzialità del nuovo sistema operativo.

Guarda anche il nostro articolo su  Trybe: un nuovo modo per ricevere prodotti gratis

Apple ha dichiarato la lista dei dispositivi aggiornabili e sono tutti gli iPhone dal 5S e SE al 7, gli iPad mini 2, 3, 4, gli iPad dalla 5a generazione (Air, Air 2 inclusi) agli ultimi iPad pro presentati proprio al WWDC, e l’iPod touch di 6esta generazione.

Al prossimo articolo da DiscoveringTechno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...